ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Argentina, Biglia: Dare la palla a Messi per fare la differenza
Mondiali 2014, Argentina, Biglia: Dare la palla a Messi per fare la differenza

Mondiali 2014, Argentina, Biglia: Dare la palla a Messi per fare la differenza

Lucas Biglia è stato uno dei pochi argentini intervistati insieme ad Ezequiel Garay a parlare in terra brasiliana: per il momento il giocatore in questione è ancora acciaccato, e anche se non è nulla di grave quasi di sicuro non giocherà la partita d’esordio con la Bosnia che si terrà domani.

Biglia ha detto di avere ancora un po’ di dolore per la botta che ha subito nel test con Slovenia: in ogni caso, però, ogni giorno si sente meglio.

Ci sarà posto quindi per Gago vicino a Mascherano: ma anche se il centrocampista della Lazio Biglia è stato sostituito al momento, bisogna affermare che è tenuto in forte considerazione dal commissario tecnico Sabella, e ringrazia sia lui che la serie A.

Infatti, ha dichiarato che anche se ha avuto delle difficoltà all’inizio della stagione, si è pian piano adattato ad un campionato difficile come la serie A italiana, e si è trovato bene, perché lo ha aiutato a crescere.

Inoltre, ha detto che è rimasto sorpreso dall’entusiasmo dei brasiliani per l’Argentina: si tratta del loro rivale più classico, ma nonostante ciò vengono applauditi da loro. Questo è stato un simbolo di sportività da parte del popolo brasiliano.

Anche se molti pensano che il punto debole dell’Argentina sembra essere la retroguardia, Lucas Biglia difende il suo reparto, dicendo che la sua squadra molto offensiva, ma questo non significa che la difesa sia debole.

Infine, parlando delle strategie di gioco, il suo punto di vista è molto semplicistico: basta dare la palla a Messi per fare la differenza.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*