ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Slimani: l’Algeria vuole fare la storia
Mondiali 2014, Slimani: l’Algeria vuole fare la storia

Mondiali 2014, Slimani: l’Algeria vuole fare la storia

L’attaccante Islam Slimani, calciatore che gioca in Europa ed indossa la maglia dello Sporting Lisbona, nota squadra della penisola iberica, il cui campionato è stato vinto dal Benfica, ha fatto oggi delle dichiarazioni di rilievo, parlando della sua Algeria.

Infatti, Slimani ha detto che l’Algeria vuole lasciare una traccia nella storia del calcio ed ha paragonato la sua squadra con quella che nel 1982 sconfisse con grande sorpresa la Germania: ha affermato che in quella squadra c’erano calciatori imponenti del calibro di Madjer, Assad e Belloumi.

Anche lui, l’umile Slimani, vuole pian piano raggiungere il loro livello seguendo le loro orme, e questo lo si è visto: infatti negli ultimi mesi la sua crescita è stata esponenziale, in particolar modo con l’approdo in un club del Vecchio Continente.

Slimani ha detto che in questa stagione ha scoperto il calcio europeo, e ne è rimasto entusiasta: egli è soddisfatto della sua prima stagione, ed ha avuto l’onore ed il privilegio i siglare altresì reti decisive.

Commenta lo Sporting Lisbona, squadra portoghese, dicendo che è un organico davvero importante: insieme a lui è riuscito ad ottenere la qualificazione per la prossima Champions League.

In ogni caso, adesso il suo unico pensiero sono i Mondiali 2014 di Brasile: e fa bene a pensarci molto, dal momento che non sarà semplice superare team mondiali del calibro di Belgio, Russia e Corea del Sud.

Infine, Slimani ha detto che il loro è un gruppo difficile, ma non hanno paura di nessuno: per l’Algeria è un immenso onore per giocare in Coppa del Mondo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*