ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Buffon è ottimista e non si arrende alla sconfitta
Buffon è ottimista e non si arrende alla sconfitta

Buffon è ottimista e non si arrende alla sconfitta

Buffon cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno. Il portiere della nazionale, rientrato dopo l’infortunio alla caviglia che gli impedito di giocare la partita contro l’Inghilterra, fa un’analisi del match contro il Costa Rica.

Alla domanda su come ci si rialzi dopo una sconfitta del genere, Gigi ha risposto molto candidamente che la soluzione va ricercata nella partita stessa. A chi considerava il Costa Rica la cenerentola del mondiale, Gigi dice che si sbaglia di grosso. In competizioni così importanti, anche le squadre di caratura inferiore possono fare la differenza se puntano al collettivo e non ai singoli.

I centro americani erano ben sistemati in campo ed il loro 5-4-1 ha ingabbiato il centrocampo azzurro che non è stato in grado di costruire il gioco. Per Gigi è stato comunque fondamentale non subire il secondo goal, perché questo ci dà qualche garanzia in più sul reparto difensivo, che ieri non ha affatto brillato partendo proprio da Giorgio Chiellini.

Buffon salva tutti comunque, come è suo solito fare, e guarda già avanti alla sfida contro l’Uruguay. In quella gara sarà imperativo vincere e Buffon cerca di infondere coraggio ai suoi esortandoli a guardare al futuro. Certa, al portiere della Juventus brucia il risultato.

Spende due parole di conforto per Cassano che, al suo esordio, non è riuscito a garantire i giusti passaggi e dare profondità alla squadra.

Buffon è deluso, come tutti d’altronde, ma ora diventa fondamentale recuperare le energie e concentrarsi sui prossimi avversari. L’Uruguay di Suarez e Cavani, che ha umiliato l’Inghilterra qualche giorno fa.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*