ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Calciomercato, Juventus: incontro con gli agenti di Iturbe
Calciomercato, Juventus: incontro con gli agenti di Iturbe

Calciomercato, Juventus: incontro con gli agenti di Iturbe

A pochi giorni dall’apertura del calciomercato, la Juventus vuole mettere a segno già il primo colpo, incontro con gli agenti di Iturbe che sarebbe felice di trasferirsi a Torino.

La Juventus sembra avere le idee molto chiare riguardo la squadra per la prossima stagione. Innanzitutto Marotta sotto precisa indicazione del mister Antonio Conte ha iniziato a tenersi stretto i campioni già presenti in rosa che erano in scadenza di contratto.

Il primo è stato Andrea Pirlo che ha deciso di rinnovare per altri due anni con il club bianconero dopodichè molto probabilmente appenderà le scarpette al chiodo, almeno che non si lasci tentare da qualche esperienza all’estero plurimilionaria.

Ieri anche Gigi Buffon ha rinnovato, in realtà manca solo la firma per il capitano della Juventus che si legherà anche lui al club di Torino per altri due anni con l’opzione anche per il terzo anno. Per Buffon sarà Juventus a vita, non ci sono dubbi.

Un altro giocatore in scadenza il prossimo anno è Giorgio Chiellini che sembra essere sulla buona strada del rinnovo anche lui. Differente invece la situazione per il mercato in uscita dove l’interesse di varie squadre europee per Vidal e Pogba si fa sempre più concreto soprattutto dopo l’ottimo Mondiale che il francese sta disputando.

Il primo colpo in attacco però potrebbe arrivare nelle prossime ore, si tratta di Juan Iturbe corteggiato praticamente da tutte le big della Serie A, ma sembra che in queste ore ci sia un forte da parte della Juventus che potrà assicurarsi il talento argentino.

Marotta ha incontrato gli agenti di Iturbe a Milano i quali hanno dato la loro piena disponibilità a trattare. L’affare per Iturbe potrebbe concludersi sui 20 milioni di euro più una contropartita tecnica molto gradita da Mandorlini individuata in Fabio Quagliarella.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*