ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Calciomercato Napoli, Candreva sotto attacco, diverse offerte
Calciomercato Napoli, Candreva sotto attacco, diverse offerte

Calciomercato Napoli, Candreva sotto attacco, diverse offerte

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis intende fare un colpo in grande stile, dal momento che la Champions League è sempre più vicina: è da dire che a tale botto la società partenopea sta lavorando in segreto, eppure sono pervenute notizie certe di un prossimo puntato del Napoli.

Infatti, al presidente piace davvero tanto Antonio Candreva della Lazio: è stato proprio lui a parlarne qualche settimana fa, e quindi si è esposto sul centrocampista della Lazio. Anche la Juve intende acquistarlo, ma la squadra più attiva sul giocatore è senza dubbio il Napoli.

Nel dettaglio, la Juventus ha fatto un’offerta nei giorni scorsi per Candreva, che è stata seguita subito da quella del Napoli: il d.s. Riccardo Bigon ha proposto al team bianco celeste Dzemaili e Britos più una bella aggiunta di 15 milioni di euro, davvero niente male.

Eppure, stranamente il presidente Lotito ha gentilmente rifiutato, domandando solo liquidi, per una somma non indifferente di 30 milioni di euro. L’offerta è stata nuovamente rifiutata quando il presidente De Laurentiis ha aggiunto alla precedente anche Behrami.

La pista di Candreva è davvero dura, perché la squadra laziale si fa pagare davvero tanto: anche l’offerta della Juventus è stata rifiutata, con una ottima proposta di Giovinco, Ogbonna e in aggiunta la bellezza di 12 milioni di euro.

Niente da fare, però: il patron della Lazio vuole liquidi in contanti senza scambi e altre offerte, anche se i biancocelesti hanno espresso un certo grado di favore sia per Britos che per Dzemaili. Sembra invece che Lotito e Tare sono intrigati da un attaccante del Napoli, quale Duvan Zapata, ma la squadra partenopea per il momento vorrebbe tenere il colombiano.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*