ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Coppe Nazionali, PSG e United passano il turno
Coppe Nazionali, PSG e United passano il turno

Coppe Nazionali, PSG e United passano il turno

Massimo risultato col minimo sforzo. Precisamente, il terzo consecutivo. Il PSG ha preso l’abitudine di vincere 1-0, e si ripete anche in Coppa di Francia battendo il Lille in semifinale: la vittoria in trasferta vale la finalissima di coppa di Lega, uno degli obiettivi stagionali della squadra di Laurent Blanc.

Lo 0-1 del Metropole certifica l’avvenuta guarigione della squadra parigina, che ha gestito la gara con maturità e solidità, non andando mai in panico neppure sull’assalto finale, beninteso disordinato, della squadra di casa.

Bene la difesa tutta brasiliana, Maxwell-Silva-Luiz-Marquinhos, mai in affanno il centrocampo degli italiani Motta e Verratti, e solido l’attacco con un Cavani a tutto campo e Ibrahimovic solito attaccante boa.

Il match winner però è il terzino sinistro ex Inter Maxwell, che su assistenza del Matador al 27’ tira una sassata sotto l’incrocio su cui Enyeama non può nulla. Dopo il gol, il PSG controlla agevolmente, e ora aspetta la vincente di Monaco-Bastia per vedere con chi giocherà la finalissima dello Stade de France.

Nell’altra Coppa nazionale, la FA Cup inglese, lo United non fa sconti: i Red Devils vincono 3-0 il replay dei sedicesimi di finale contro il Cambridge, la squadra di League Two (quarta serie inglese) che li aveva bloccati sull’0-0 qualche settimana fa.

La squadra di Martin Ling, in cui tra l’altro milita il difensore italiano Matteo Lanzoni, parte fortissimo e dopo 50” ha addirittura la palla per gelare l’Old Trafford, ma Tom Elliott la spreca spedendo sul palo: l’attaccante forse non dimenticherà il gol che poteva cambiare la storia della partita, del club e della propria carriera.

Dopo il grande spavento, il Manchester sale in cattedra e regola presto la pratica: al 25′ sblocca Mata da due passi su una torre di Fellaini, al 32′ Marcos Rojo incorna di testa il bellissimo assist di esterno destro di Van Persie. Nella ripresa c’è gloria anche per il 19enne James Wilson, che subentrato a Van Persie, al 73’ sigilla la vittoria degli uomini di Van Gaal con un poderoso sinistro dal limite dell’area.

Agli ottavi lo United affronterà il Preston, che ha vinto il suo replay 1-3 sul campo dello Sheffield United: ed è un’impresa, visto che la qualificazione arriva in rimonta: vantaggio dei padroni di casa al 38’ con Murphy, poi nel giro di dieci minuti, tra 63’ e 73’ Gallagher, Huntington e ancora Gallagher effettuano il sorpasso dei Lilywhites.

Nell’altro replay di giornata, c’è un altro 3-1, e anche qui in rimonta: lo realizza il Sunderland sul Fulham a Craven Cottage. Vantaggio del colombiano Rodallega al 28’, autogol del portiere Bettinelli al 61’, sorpasso bellissimo di Ricky Alvarez al 75’ – al primo inglese – e sigillo di Jordi Gomez al 90’.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*