ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Andalucia, Froome spodesta Contador. Oman, vince il vento
Andalucia, Froome spodesta Contador. Oman, vince il vento

Andalucia, Froome spodesta Contador. Oman, vince il vento

Chris Froome si riprende con gli interessi i secondi persi ieri da Alberto Contador. Il britannico della Sky si impone, infatti, nella penultima tappa della Vuelta a Andalucia – Ruta del Sol 2015, col traguardo posto in cima all’Alto de Las Allandas, diventando per 1″ il nuovo leader della classifica generale.

La corsa si infiamma ai piedi dell’ascesa finale, dove un bravissimo Mirko Selvaggi (Wanty – Groupe Gobert) lascia sul posto Simon Geschke (Giant  -Alpecin), col quale era già in fuga, e prova una difficile – ma appassionante – fuga solitaria. Ai meno dieci chilometri il vantaggio è di 3’30”, ma non basta: il gruppo, trainato dagli uomini Sky e Tinkoff – Saxo, decide che è il momento di alzare il ritmo.

Agli ottocento dal traguardo, ripreso il battistrada, è Froome a partire, portandosi dietro il solo Contador, il quale, però, dopo un centinaio di metri è costretto a rialzarsi ed andare del suo passo. La missione del britannico di recuperare i 27 secondi in classifica accumulati nelle tappe precedenti va in porto: il ritmo che impone sulle durissime pendenze della salita è notevole e Contador, seppur non in crisi, termina la frazione a 28″. A completare il trionfo Sky è Mikel Nieve, terzo a 48″.

Ora, a una giornata dalla conclusione, il Keniano bianco è ad un passo dalla conquista del primo scontro stagionale col Pistolero.

OMAN, VINCE IL VENTO. Hanno vinto le avverse condizioni atmosferiche nella quinta giornata del Tour of Oman 2015. Inizialmente accorciata a causa di forti raffiche di vento che, in prossimità del traguardo, avrebbero potuto mettere a rischio l’incolumità dei corridori, la quinta frazione è stata infine neutralizzata dagli organizzatori perché non sussistevano le condizioni per proseguire a causa di una tempesta di sabbia sollevatasi.

Rimane così invariata, ad una tappa dalla fine, la classifica generale, che vede in testa Rafael Valls (Lampre  -Merida), vincitore ieri sulla Green Mountain, con 9″ di vantaggio su Tejay Van garderen (Bmc) e 19″ su Alejandro Valverde (Movistar).

VOLTA AO ALGARVE, TAPPA REGINA A PORTE, THOMAS RESISTE. Richie Porte si aggiudica la tappa regina della Volta ao Algarve 2015. Il corridore della Sky regala un altro successo al team pochi minuti dopo la vittoria di Chris Froome in Andalusia, precedendo, sull’Alto de Malhão, il campione del mondo Michal Kwiatkowski (Etixx – QuickStep) e Ion Izagirre (Movistar), mentre al settimo posto si piazza l’italiano Davide Formolo (Cannondale – Garmin).

Resiste in testa alla classifica generale Geraint Thomas, ad un passo dalla vittoria finale (la tappa di domani non presenta difficoltà altimetriche). Secondo, a 27″, Kwiatkowski.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*