ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Indian Wells, Pennetta fa fuori Sharapova. Federer batte Seppi
Indian Wells, Pennetta fa fuori Sharapova. Federer batte Seppi

Indian Wells, Pennetta fa fuori Sharapova. Federer batte Seppi

Sta per entrare nel vivo il primo Masters 1000 della stagione 2015. Il BNP Paribas Open di Indian Wells, disputato sui campi in cemento della città californiana, ha delineato questa notte il quadro degli ottavi di finale.

Con Fabio Fognini e Simone Bolelli già fuori al secondo turno, l’ultimo italiano rimasto in tabellone era Andreas Seppi, opposto di nuovo, nel terzo turno, a Roger Federer, testa di serie numero due. Doveva essere la rivincita dello splendido duello disputatosi a Melbourne nel corso dell’ultima edizione degli Australian Open. Lì, a sorpresa, fu l’altoatesino ad estromettere l’asso elvetico, che questa volta si riscatta e batte in due set (63 64 il punteggio) il nostro tennista. Con questa vittoria Federer centra gli ottavi di finale, dove troverà l’americano Jack Sock (n. 58).

Bene anche gli altri big: Novak Djokovic, che aveva già giocato alcune ore prima e ora troverà sulla sua strada il gigante americano John Isner; Rafael Nadal, che si è sbarazzato senza troppa fatica dello statunitense Donald Young per 64 62, Milos Raonic (76 64 all’ucraino Alexandre Dolgopolov) e Tomas Berdych (64 62 a Sam Johnson). Fuori Grigor Dimitrov, estromesso da Tommy Robredo per 64 16 75.

Nel tabellone femminile, Flavia Pennetta, la campionessa uscente, dopo aver eliminato al secondo turno l’australiana Samantha Stosur, è stata protagonista di una nuova perla, battendo agli ottavi di finale Maria Sharapova, testa di serie numero due. 3-6, 6-3, 6-2 il punteggio finale di un match molto combattuto, durato oltre due ore, ma che alla fine ha premiato la caparbietà e la tenacia della brindisina, evidentemente a suo agio nel torneo Premiere. Ora Flavia se la vedrà con la tedesca Sabine Lisicki, che nel turno precedente aveva eliminato l’altra azzurra Sara Errani. Ancora una volta le speranze di successo azzurre sono affidate all’esperta pugliese.

Avanti anche, ma a fatica, Serena Williams, 6-7, 6-2, 6-2 alla connazionale Sloane Stephens. Bene la romena Simona Halep (6-4, 6-4 alla russa Pliskova).


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*