ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Basket, finale gara-3, Sassari risorge e porta la serie sull’1-2
Basket, finale gara-3, Sassari risorge e porta la serie sull’1-2

Basket, finale gara-3, Sassari risorge e porta la serie sull’1-2

Una resurrezione. La Dinamo Sassari vince 80-77 gara-3 di finale scudetto di basket contro la Grissin Bon Reggio Emilia al termine di una gara pazzesca.

Sembrava ormai fatta per la squadra reggiana dopo un ultimo quarto da favola. E invece il quintetto di Meo Sacchetti esce fuori all’ultimo momento piazzando il decisivo sorpasso.

Pronti via e sembra di vedere lo stesso canovaccio delle prime due sfide al PalaBigi: Sassari va 5-2, poi Kaukenas e Polonara piazzano un 9-0 arrembante grazie a una difesa perfetta e alla fluidità della manovra in attacco. La Dinamo si risveglia, Sanders e Dyson stavolta sono in partita, e Lavrinovic mandato in campo dalla panchina colleziona tre falli in appena tre minuti, cosa che lo stoppa per il resto della partita.

Il Banco sardo allora allunga e chiude il primo quarto 26-22, ricominciando con la stessa musica il secondo e arrivando con la tripla di Logan sul +9, 31-22. Sassari vola sulle ali dell’entusiasmo e il vantaggio arriva in doppia cifra, +12 sul 41-29.

Ma i ragazzi di Menetti sono ben lontani dal mollare. Si va all’intervallo col Banco avanti di sei, 43-37. Al rientro Cinciarini e compagni piazzano un break da paura: 21-0! Merito di tre triple di fila di Della Valle a inizio terzo quarto. Sassari resta per oltre 10 minuti senza segnare, con un 0/12 al tiro da brividi: un leone nella gabbia reggiana. Alla fine del terzo parziale il tabellone è ribaltato a favore della Grissin Bon: 47-56.

Sembra finita, e invece… Reggio arriva fino al +13, 49-62, ma Sassari con 5 triple e un super Logan (17 punti di fila)

agguanta un assurdo 66-66 a due minuti dal termine. A quel punto il Banco fa la cosa giusta: Sosa e Logan allungano, poi le uscite per falli di Cinciarini e Lavrinovic semplificano la vita a Sassari.

Si arriva, dopo tante emozioni e brividi freddi lungo la schiena, all’80-77 finale. Il Palaserradimigni va in delirio e domani alle 20 spera di poter replicare per gara-4.

TOP SCORER

SASSARI: Logan 25, Dyson 16, Sanders 13, Sosa 13.

REGGIO EMILIA: Della Valle 18, Kaukenas 16, Polonara 14

LA SERIE. Ecco il calendario della serie scudetto:

Gara-1: Reggio Emilia-Sassari 82-63;

Gara-2 : Reggio Emilia-Sassari 84-71;

Gara-3: Sassari-Reggio Emilia 80-77;

Gara-4: ore 20.45, sabato 20 a Sassari;

Eventuale gara-5: ore 20.45, lunedì 22 a Reggio Emilia;

Eventuale gara-6: ore 20.45, mercoledì 24 a Sassari;

Eventuale gara-7: ore 20.45, venerdì 26 a Reggio Emilia.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*