ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Gold Cup: figuraccia Cuba, il Messico vince 6-0! Bene anche Trinidad&Tobago
Gold Cup: figuraccia Cuba, il Messico vince 6-0! Bene anche Trinidad&Tobago

Gold Cup: figuraccia Cuba, il Messico vince 6-0! Bene anche Trinidad&Tobago

Cuba comincia malamente la Gold Cup: 7 giocatori e c.t. restano a casa per problemi di visto e la nazionale incassa un sonoro 6-0 dal Messico. Vince anche Trinidad&Tobago, 3-1 al Guatemala.

Clamorosa e tapina la figura rimediata dalla nazionale caraibica, già sfavorita alla vigilia contro una delle più serie candidate al titolo, il Messico: al Soldier Field di Chicago, El Tricolor nordamericano travolge i Leones del Caribe per 6-0.

Colpa, anche se non soprattutto, delle 7 contemporanee defezioni di alcuni membri della rosa: 7 giocatori più il selezionatore Raul Gonzalez, rimasti a casa per problemi legati al visto. Uno degli atleti, secondo l’assistente del c.t. Benitez è addirittura scomparso: «Si tratta di un calciatore di prima fascia, non sappiamo dove sia», ha ammesso. Una diserzione illustre ha così inguaiato ancora di più.

Gara dunque senza storia, col Messico che la fa sua già nel primo tempo calando un poker che sa di mazzata: apre al 16’ Oribe Peralta, attaccante del Club America e stella della nazionale verdebiancorossa.

Raddoppia poco dopo Carlos Vela (Real Sociedad) poi vai in gol ancora Peralta prima che Andres Guardado conceda il tris (PSV Eindhoven). Nella ripresa al 16’ Peralta firma la sua personale tripletta e poco prima della mezzora trova gloria anche Giovani dos Santos (Villarreal).

https://www.youtube.com/watch?v=rKHx8_AGKgg

Tutto troppo facile insomma per la nazionale di Miguel Herrera, attesa ora il prossimo 15 luglio dall’incontro sicuramente più importante – e decisivo per la prima piazza – contro Trinidad&Tobago. La nazionale di Stephen Hart ha regolato 3-1 il Guatemala nell’altro incontro del Girone C.

Pratica chiusa nella prima mezz’ora scarsa per i caraibici – che vantano anche una partecipazione al Mondiale, precisamente a Germania ’06, e che proprio per questo detengono il record di Stato più piccolo del pianeta ad aver partecipato alla Coppa del Mondo.

A siglare il vantaggio per i Soca Warriors è il difensore Bateau su azione da calcio d’angolo, raddoppio di Cato e tris di Kenwyne Jones, capitano e giocatore più rappresentativo dei rossoneri. I guatemaltechi riescono a trovare il gol della bandiera solo nella ripresa, con Ruiz.

https://www.youtube.com/watch?v=noculPxPd3k

Stanotte al Gillette Stadium di Foxborough comincia la seconda giornata: per il gruppo A previste. Honduras-Panama e USA-Haiti.

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*