ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa del Mondo, l’Italvolley vince ancora: 3-0 all’Iran
Coppa del Mondo, l’Italvolley vince ancora: 3-0 all’Iran

Coppa del Mondo, l’Italvolley vince ancora: 3-0 all’Iran

L’Italvolley vince ancora: nella 6ᴬ giornata di Coppa del Mondo Italia-Iran finisce 3-0 (25-19, 25-23, 25-21) per i ragazzi di Blengini. La corsa a Rio 2016 continua.

Una partita che gli azzurri hanno condotto a casa senza troppi patemi, vincendo contro un avversario – l’Iran – ormai tagliato fuori dalla corsa ai due pass olimpici.

Gara senza troppa storia: l’Italia parte fortissimo nel primo set, parziale di 7-2 con un super Juantorena. Gli iraniani si rifanno sotto e arrivano sino al 21-18 per gli azzurri, ma quel punto ci pensa Ivan Zaytsev: lo Zar sfodera la carica giusta e spegne ogni velleità iraniana, chiudendo il primo set sul 25-19.

Il secondo set si apre con un maggiore equilibrio, poi è di nuovo la Pantera ex cubana a piazzare il primo break italiano sul 10-7; la squadra di Slobodan Kovac torna sotto e si porta anche sul 15-14, poi incappa in un’invasione a muro (challenge richiamato dal ct Blengini) e si va sul pari.

La lotta continua punto a punto fin quasi alla fine, poi ci pensano di nuovo loro due, la Pantera e lo Zar, a siglare il 25-23 ed allungare i tentacoli sul match.

La partita finisce in un crescendo di difficoltà, perché i persiani di Ghafour e Mousavi non demordono e si mettono a lottare con tenacia; i ragazzi tricolore restano sotto fino al 18-16, poi cambiano decisamente marcia e piazzano la stoccata decisiva: parzialone di 9-3 e anche il terzo set è conquistato.

Prestazioni spaventose di Ivan Zaytsev (27 punti con 2 aces) e Osmany Juantorena (20 punti), tornati a essere in simultanea le fenomenali bocche di fuoco che conosciamo in attacco. Bene come di consueto la prova in regia di baby Giannelli, ma rivedibile la prova dei centrali e di Filippo Lanza (6/13 in attacco) oltre che le qualità del muro.

Si torna in campo domani alle 8.10 (diretta Sky Sport 2) con l’abbordabile Tunisia. Bisogna vincere ancora, per potersela poi giocare alla pari o quasi con Russia e Polonia.

ITALIA-IRAN 3-0 (25-19 25-23 25-21)

ITALIA: Giannelli 2, Juantorena 20, Buti 1, Zaytsev 27, Lanza 7, Piano 2, Colaci (L), Sottile, Antonov, Anzani 1, Non entrati: Vettori, Sabbi, Rossini (L), Massari. All. Blengini.

IRAN: Ebadipour 6, Ghafour 9, Gholami 5, Mirzajanpour 1, Mousavi 13, Marouf, Marandi (L), Ghaemi 7, Mahdavi 5, Mahmoudi 1, Non entrati: Faezi, Alizadeh (L), Senobar, Manavinezhad. All. Kovac.

ARBITRI: Macias (Mex) e Ilkiw (Can)

Italia: bs 11, a 4, m 4, e 6.

Iran: bs 7, a 4, m 11, e 8.

 


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*