ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 11ª giornata: il Verona frena a Pisa; salgono Entella, Carpi e Frosinone. Trapani, era ora!
Serie B, 11ª giornata: il Verona frena a Pisa; salgono Entella, Carpi e Frosinone. Trapani, era ora!
Pinzi Brescia, Serie B. LaPresse

Serie B, 11ª giornata: il Verona frena a Pisa; salgono Entella, Carpi e Frosinone. Trapani, era ora!

Dopo il pari del Cittadella con lo Spezia, anche il Verona prende un solo punto nell’11ª di Serie B. Vittorie per Entella, Carpi, Frosinone e Trapani.

PISA-VERONA 0-0. Dopo tre vittorie di fila in trasferta il Verona si ferma a Pisa, al primo pareggio casalingo del campionato. Il primo posto comunque resta saldo.

CESENA-ENTELLA 0-1. L’Entella si sblocca anche in trasferta, sale al 2° posto in classifica confermando l’andamento da favola in questa Serie B e apre definitivamente la crisi del Cesena, a secco di vittorie da 9 giornate e per la prima volta battuto in casa quest’anno. Decide nella ripresa il subentrato Ammari. Per i bianconeri di Drago è notte fonda.

PERUGIA-CARPI 0-2. Altra pesante vittoria in trasferta è quella del Carpi, che espugna il Curi di Perugia (a secco dopo 5 risultati utili consecutivi), scavalca proprio gli umbri e acciuffa al secondo posto il Cittadella. Decidono un gol per tempo di Lollo e Lasagna.

FROSINONE-SPAL 2-1. Continua a fare risultato il Frosinone, che si rimette in sesto con la seconda vittoria di fila al Matusa. Vittima nell’occasione la Spal: Paganini apre, Giani pareggia poco dopo e Daniel Ciofani (alla 100esima gara in Serie B) fissa il risultato sul 2-1 finale.

BRESCIA-VICENZA 2-1. Brocchi batte Bisoli indovinando i cambi proprio a una manciata di minuti dallo scadere: è così che il Brescia ritrova la vittoria un mese dopo l’impresa di Cittadella. Al Vicenza non basta il vantaggio di Pucino; nel finale le Rondinelle ribaltano tutto con Vassallo e Pinzi nel giro di due minuti al 90’.

NOVARA-BARI 1-0. Vittoria minima ma quanto mai preziosa per il Novara di Boscaglia: al Piola i gaudenziani ottengono il quarto 1-0 casalingo grazie a un bel gol di Faragò. Il Bari di Stellone è pericoloso solo nel finale: per la Serie A serve altro.

AVELLINO-TERNANA 1-0. L’Avellino si conferma squadra schiacciasassi al Partenio-Lombardi: Toscano batte la sua ex Ternana col gol di Lasik nel primo tempo e ottiene per i suoi irpini la terza vittoria interna consecutiva inguaiando le stesse Fere umbre di Benny Carbone.

TRAPANI-BENEVENTO 1-0. Trapani, era ora! I siciliani di Cosmi dopo tanto penare finalmente ce la fanno: dopo 11 giornate arriva la tanto agognata prima vittoria in campionato. Col Benevento decide Citro: Serse finalmente respira a pieni polmoni.

ASCOLI-SALERNITANA 0-0. Ascoli e Salernitana muovono una classifica ma senza decollare. Pari sostanzialmente giusto.

PRO VERCELLI-LATINA 1-1. Si dividono la posta Pro Vercelli e Latina. I padroni di casa avrebbero meritato di vincere col gol di Ebagua, ma la rete del neo tesserato Regolanti salva i pontini che restano comunque in una posizione scomoda.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*