ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 21ª giornata: Juventus-Lazio, probabili formazioni
Serie A, 21ª giornata: Juventus-Lazio, probabili formazioni
Juventus-Lazio, Serie A. Twitter

Serie A, 21ª giornata: Juventus-Lazio, probabili formazioni

Match di lusso all’ora di pranzo: alle 12.30 il menu della Serie A propone lo scontro fra capolista e biancocelesti. Juventus-Lazio, probabili formazioni.

Tutti sono curiosi di vedere se e come arriverà la reazione della Juventus di Massimiliano Allegri dopo la sberla di Firenze che ha ridimensionato le aspettative bianconere e consentito alle dirette concorrenti per lo scudetto di rosicchiare tre punti.

Il morale nell’ambiente bianconero non è certo dei più distesi, stando pure alle parole cariche di nervosismo pronunciate dal tecnico livornese nella conferenza stampa della vigilia. Questo il tenore sentimentale: «Se qualcuno pensava di questi tempi di avere già 57 punti (la Juve ne ha 45, con una partita in meno; ndr), bisogna che si prenda un dottore bravo e si faccia curare. (…) Abbiamo già vinto un campionato, quello delle critiche. Questo è sicuro».

Non dei bei segnali in casa-Juve ora che bisogna rialzare in fretta alla china per non prestare il fianco agli avversari. Anche perché nel fortino-Stadium arriva una brutta gatta da pelare: la Lazio di Simone Inzaghi, reduce dal doppio successo in pochi giorni contro Atalanta (Serie A) e Genoa (Coppa Italia) che ha restituito credibilità e ambizione a un gruppo, quello biancoceleste, pianificato a inizio stagione per fare un campionato tranquillo e che invece si sta rivelando una delle più piacevoli sorprese di quest’annata.

Simone Inzaghi crede nel possibile miracolo, nonostante la Juve venga da 28 successi consecutivi in totale allo Stadium, e proverà a giocarsela con le sue armi: compattezza difensiva, pressing alto e un Immobile col dente avvelenato e che con la Juve ha un conto aperto.

Fronte formazioni. Per la Juventus le notizie dell’ultim’ora sono l’assenza di Marchisio tra i convocati (affaticamento muscolare) e la presenza a sorpresa di Dani Alves (andrà in panchina). Senza Alex Sandro e Sturaro (squalificati), ma con il recupero di Lichtsteiner, Allegri sembra deciso a passare alla difesa a 4, con Barzagli escluso eccellente e Asamoah nei panni del terzino sinistro. A centrocampo, viste tutte le defezioni, ci sarà Rincon; ripristinato Pjanic in funzione di trequartista.

Anche la Lazio dovrebbe schierarsi con la difesa a 4, con Patric e Wallace di nuovo titolari e Bastos che scivola in panchina. Vista la squalifica di Lulic, a maggior ragione Milinkovic-Savic sarà nei tre di centrocampo. Qualche chance per vedere dall’inizio il giovane Lombardi nel tridente con Immobile e Felipe Anderson.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Hernanes, Rincon; Pjanic; Dybala, Higuain. All.: Allegri

LAZIO (3-4-2-1): Marchetti; Bastos, De Vrij, Wallace; Patric, Parolo, Biglia, Radu; Milinkovic-Savic, F. Anderson; Immobile. All.: S. Inzaghi

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*