ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Pescara, smentite le dimissioni di Oddo. Si pensa però al sostituto
Pescara, smentite le dimissioni di Oddo. Si pensa però al sostituto
Sebastiani-Oddo, Pescara. Goal

Pescara, smentite le dimissioni di Oddo. Si pensa però al sostituto

Smentite le voci delle ultime ore sulle dimissioni di Massimo Oddo come tecnico del Pescara. Oggi riunione tecnica: il sostituto potrebbe essere De Canio.

Contro il Torino è arrivata l’ennesima sconfitta del campionato per il Pescara: un 5-3 durissimo dopo l’incredibile 2-6 della scorsa settimana con la Lazio. La panchina di Massimo Oddo è a serio rischio ma, contrariamente alle voci circolate nelle ultime ore, il tecnico non ha rassegnato le dimissioni. Una svolta è attesa a breve, già a partire da questa mattinata.

A ben guardare il comunicato diffuso in tarda serata dal club abruzzese, qualcosa deve essere successo nello spogliatoio al termine dell’ecatombe al Grande Torino: la società ha confermato il silenzio stampa e «la revoca immediata di tutti i permessi in programma. Si precisa che al momento la società non ha ricevuto alcuna proposta di dimissione e che domani mattina è in programma una riunione tecnica tra dirigenza, staff e calciatori biancazzurri».

Il patron Daniele Sebastiani aveva analizzato così a fine gara la crisi dei suoi: «Penso che quando succedono queste cose le responsabilità le hanno tutti, non è solo l’allenatore. Dobbiamo riflettere. Non è una questione di rischiare il posto o no. Stiamo parlando di persone con coscienze e attributi».

La situazione a Pescara si era fatta incandescente già durante le vacanze di Natale, con l’assalto di un gruppo di supporters violenti alla festa societaria. Da ultimo, la scorsa settimana, il rogo alle due automobili del presidente pescarese.

Ora per il Delfino il caos anche legato alla guida tecnica. Se fossero confermate le dimissioni (o l’esonero) di Massimo Oddo, la società potrebbe affidare la squadra a Gigi De Canio.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*