ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Europei Herning 2017, inizio col botto: oro e argento Italia a crono juniores
Europei Herning 2017, inizio col botto: oro e argento Italia a crono juniores

Europei Herning 2017, inizio col botto: oro e argento Italia a crono juniores

Iniziano con i fuochi d’artificio per l’Italia i Campionati Europei di ciclismo su strada Herning 2017: nella gara inaugurale, la cronometro juniores donne, arriva subito una doppietta azzurra firmata da Elena Pirrone e Letizia Paternoster, che dominano la gara ed occupano i due gradini più alti del podio.

Sul circuito di 18.2 km disegnato sulle strade della cittadina danese, la Pirrone, già due volte campionessa italiana contro il tempo tra le allieve, ferma il cronometro sui 25’18”, otto secondi meglio della compagna di nazionale ed amica Letizia Paternoster, che ha di recente dominato gli Europei di categoria su pista portando a casa la bellezza di cinque ori e un record del mondo.

Ha di che gioire, dunque, la nazionale guidata da Dino Salvoldi: certamente un modo ottimale di cominciare la rassegna continentale. Sul terzo gradino del podio si piazza l’atleta di casa Emma Cecile Norsgaard Jorgensen, distanziata di undici secondi.

Sono i Paesi della Scandinavia a dominare le restanti prove di giornata. Nella cronometro under 23 donne si aggiudica la medaglia d’oro la danese Pernille Mathiesen, che chiude la prova in 41′ 28″: seconda piazza per la connazionale Cecilie Urttup Ludwig, terza per la tedesca Lisa Klein. L’azzurra Lisa Morzenti, a podio lo scorso anno nella stessa prova disputata a Plumelec  – Morbihan, chiude al decimo posto distanziata di due minuti.

Vittoria Norvegia nella prima gara al maschile: Andreas Leknessund è il nuovo campione continentale juniores dopo aver superato nella categoria juniores il danese Julius Johansen, giunto a quattordici secondi, e il belga Sebastien Grignard. A chiudere la top ten ecco l’italiano Antonio Puppio, unico dei nostri iscritto alla prova.

Nella giornata di domani si concludono le prove a cronometro con altre tre gare: prima gli uomini under 23, poi le categoria élite con le donne e gli uomini (Filippo Ganna a rappresentarci in quest’ultimo caso).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*