ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Australian Open 2018: Fognini e Seppi volano al terzo turno, Ko Giorgi e Sonego
Australian Open 2018: Fognini e Seppi volano al terzo turno, Ko Giorgi e Sonego

Australian Open 2018: Fognini e Seppi volano al terzo turno, Ko Giorgi e Sonego

Restano due gli italiani in corsa agli Australian Open 2018, primo Slam della stagione di scena sul cemento di Melbourne: si tratta di Andreas Seppi e Fabio Fognini, che conquistano il pass per il terzo turno. Nulla da fare per Camila Giorgi e Lorenzo Sonego.

Nei due giorni in cui è diviso il turno è l’altoatesino a scendere per primo in campo: reduce dal successo al ricco challenger di Camberra e dal debutto positivo contro il giovane francese Corentin Moutet, stavolta riesce ad avere la meglio in tre set del giapponese Yoshihito Nishioka, sconfitto con il punteggio di 61 63 64. Ora sulla sua strada c’è il trentottenne bombardiere croato Ivo Karlovic per un match in cui il servizio si rivelerà certamente determinante.

Bene anche Fabio Fognini, che difatti assicura di non aver mai giocato tanto bene ad inizio stagione. Dopo la semifinale al Masters 250 di Sidney, stavolta il ligure parte forte anche in un Major eliminando dapprima l’argentino Horacio Zeballos, poi in quattro set il russo Evgeny Donskoy: 26 63 64 61 lo score finale. Dopo la solita partenza lenta, il trentenne di Arma di Taggia è riuscito a prendere le misure al suo avversario, vincendo i tre parziali successivi. Al terzo turno dovrà vedersela con il francese Julien Benneteau.

Esce a testa altissima Lorenzo Sonego, per la prima volta nel main draw di uno Slam: dopo aver superato i turni di qualificazione ed aver eliminato l’olandese Robin Haase al primo turno, nulla può contro il più quotato francese Richard Gasquet, che vince in tre set sul giovane piemontese. Finisce l’avventura anche per l’unica superstite del torneo femminile, Camila Giorgi, che dopo aver vinto all’esordio sulla russa Anna Kalinskaya, viene battuta in rimonta per 57 64 60 dall’australiana Ashlegh Barty.

Passiamo velocemente ai big. Avanti senza alcun problema Rafael Nadal, Roger Federer e Novak Djokovic, si fermano invece Stanislas Wawrinka (al rientro dopo alcuni mesi di stop per infortunio) e David Goffin. Continua a perdere pezzi pregiati anche il torneo femminile: si fermano al secondo turno Garbine Muguruza e Johanna Konta.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*