ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2020, sull’Etna vince Caicedo. Saltano Thomas e Yates, Almeida maglia rosa
Giro d’Italia 2020, sull’Etna vince Caicedo. Saltano Thomas e Yates, Almeida maglia rosa

Giro d’Italia 2020, sull’Etna vince Caicedo. Saltano Thomas e Yates, Almeida maglia rosa

Lo spauracchio Etna regala emozioni e sorprese: Jonathan Caicedo (EF) vince la terza tappa del Giro d’Italia 2020, in cui si assiste alle debacle di Geraint Thomas (Ineos) e Simon Yates (Mitchelton-Scott), i due favoriti della vigilia già fuori classifica. Joao Almeida (Deceuninck Quick Step) nuova maglia rosa.

È il grande giorno del primo arrivo in salita in quest’edizione numero 103 della Corsa Rosa. Dopo la partenza da Enna, è una lunga attesa della lunga ascesa finale di ben 18 km da un versante inedito, chiamata a dare un primo scossone alla classifica. E gli scossoni sono molteplici.

La prima notizia del giorno, infatti, è la caduta nel tratto di trasferimento di uno degli attesi protagonisti, Geraint Thomas, a causa di una borraccia a terra. Nonostante una brutta botta all’anca sinistra, il gallese riparte assieme al gruppo, ma è già prima dell’Etna che fatica enormemente. Solo un grande Filippo Ganna gli consente inizialmente di limitare i danni, ma poi è inevitabile la deriva totale.

Intanto ad animare la corsa ci pensano Matthew Holmes (Lotto Soudal), Francesco Romano (Bardiani Csf Faizanè), Victor Campenaerts (NTT), Giovanni Visconti (Vini Zabù Brado KTM), Lawson Craddock e Jonathan Caicedo, (EF), Josip Rumac (Androni Giocattoli Sidermec) e Mikkel Bjerg (UAE Team Emirates).

Di questi i più temerari sono Visconti e Caicedo, che riescono a scongiurare da dietro il rientro del drappello dei migliori, condotto da Bora Hansgrohe e Trek-Segafredo. Ed è proprio il sudamericano a non cedere neppure sul tratto più ripido dell’asperità, lungo il quale l’asfalto è oltretutto bagnato dalla pioggia battente.

Una volta intrapresa la scalata del vulcano, a metà salita ecco la seconda grande sorpresa: Simon Yates non ce la fa. Dopo aver vinto la Tirreno-Adriatico, sembrava poter essere uno dei grandi favoriti per la corsa, ma la prima vera tappa l’ha respinto.

Nel finale, mentre Caicedo si invola verso il meritato successo, si muovono dietro anche Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) e Jakub Fuglsang (Astana), che scremano ulteriormente ciò che rimane del gruppo, facendo incollare alla loro ruota i soli Rafal Majka (Bora Hansgrohe), Steven Kruijswijk (Jumbo-Visma) e Domenico Pozzovivo (NTT).

Caicedo primo, dunque, con Visconti secondo a 21″. Bene Wilco Kelderman (Sunweb) che anticipa di qualche secondo gli altri big. Yates perde tre minuti dai migliori, Thomas naufraga a oltre dieci primi.

Chiaramente rivoluzionata la classifica generale, che vede ora in testa il giovane portoghese Joao Almeida a pari tempo con il vincitore odierno. Terzo posto per Pello Bilbao (Bahrain-McLaren) a 37″, mentre Nibali è quinto a 55″.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

01 Jonathan Caicedo Mountain jersey EF Pro Cycling 04:02:33 100
02 Giovanni Visconti Vini Zabú-KTM + 21 40
03 Harm Vanhoucke Lotto Soudal + 30 20
04 Wilco Kelderman Team Sunweb + 39 12
05 Jakob Fuglsang Astana Pro Team + 51 4
06 Rafal Majka Bora-Hansgrohe + 51
07 Vincenzo Nibali Trek-Segafredo + 51
08 Jonathan Castroviejo INEOS Grenadiers + 51
09 Domenico Pozzovivo NTT Pro Cycling Team + 51
10 Steven Kruijswijk Team Jumbo – Visma + 56
11 Joao Almeida Youth jerseyLeader jersey Deceuninck-Quick Step + 01:03
12 Pello Bilbao Bahrain-McLaren + 01:03
13 Antonio Pedrero Movistar Team + 01:23
14 Patrick Konrad Bora-Hansgrohe + 01:29
15 Hermann Pernsteiner Bahrain-McLaren + 01:29
16 Fausto Masnada Deceuninck-Quick Step + 01:31
17 Sergio Samitier Movistar Team + 01:37
18 Louis Meintjes NTT Pro Cycling Team + 01:37
19 Jai Hindley Team Sunweb + 01:37
20 Brandon McNulty UAE Team Emirates + 01:37
21 Ilnur Zakarin CCC Team + 01:37
22 James Knox Deceuninck-Quick Step + 01:52
23 Gianluca Brambilla Trek-Segafredo + 02:11
24 Tao Geoghegan Hart INEOS Grenadiers + 02:33
25 Lucas Hamilton Mitchelton-Scott + 02:48
26 Giovanni Carboni Bardiani-CSF-Faizanè + 03:18
27 Stéphane Rossetto Cofidis + 03:23
28 Aurélien Paret-Peintre AG2R La Mondiale + 03:42
29 Koen Bouwman Team Jumbo – Visma + 04:17
30 Jack Haig Mitchelton-Scott + 04:22
31 Simon Yates Mitchelton-Scott + 04:22
32 Tony Gallopin AG2R La Mondiale + 04:22
33 Jaakko Hänninen AG2R La Mondiale + 04:22
34 Geoffrey Bouchard AG2R La Mondiale + 04:22
35 Antonio Nibali Trek-Segafredo + 04:22
36 Martijn Tusveld Team Sunweb + 04:59
37 Chris Harper Team Jumbo – Visma + 04:59
38 Daniel Navarro Israel Start-Up Nation + 05:32
39 Oscar Rodriguez Astana Pro Team + 05:48
40 Tanel Kangert EF Pro Cycling + 05:55
41 Joe Dombrowski UAE Team Emirates + 06:30
42 Sander Armee Lotto Soudal + 07:39
43 Carl Fredrik Hagen Lotto Soudal + 07:39
44 Kilian Frankiny Groupama-FDJ + 07:39
45 Ruben Guerreiro EF Pro Cycling + 07:39
46 Ben Swift INEOS Grenadiers + 07:39
47 Nicola Conci Trek-Segafredo + 07:39
48 Lawrence Warbasse AG2R La Mondiale + 07:39
49 Attila Valter CCC Team + 07:43
50 Sam Oomen Team Sunweb + 08:20
51 Ben O’Connor NTT Pro Cycling Team + 08:30
52 Matteo Fabbro Bora-Hansgrohe + 09:55
53 Mikkel Bjerg UAE Team Emirates + 09:55
54 Joey Rosskopf CCC Team + 10:01
55 Amanuel Gebreigzabhier NTT Pro Cycling Team + 10:15
56 Matthew Holmes Lotto Soudal + 10:54
57 Julien Bernard Trek-Segafredo + 11:34
58 Giulio Ciccone Trek-Segafredo + 11:34
59 Jesper Hansen Cofidis + 11:34
60 Jonas Gregaard Astana Pro Team + 11:34
61 Davide Villella Movistar Team + 11:34
62 Victor De La Parte CCC Team + 11:34

Classifica generale:

01 1 Joao Almeida Deceuninck-Quick Step 07:44:25
02 33 Jonathan Caicedo EF Pro Cycling + 00
03 11 Pello Bilbao Bahrain-McLaren + 37
04 26 Wilco Kelderman Team Sunweb + 42
05 47 Harm Vanhoucke Lotto Soudal + 53
06 25 Vincenzo Nibali Trek-Segafredo + 55
07 26 Domenico Pozzovivo NTT Pro Cycling Team + 59
08 4 Brandon McNulty UAE Team Emirates + 01:11
09 37 Jakob Fuglsang Astana Pro Team + 01:13
10 34 Steven Kruijswijk Team Jumbo – Visma + 01:15


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*