ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Thiago Alcantara si opera: Addio Mondiali 2014 di Brasile
Thiago Alcantara si opera: Addio Mondiali 2014 di Brasile

Thiago Alcantara si opera: Addio Mondiali 2014 di Brasile

La lista dei convocati di Vicente del Bosque, commissario tecnico della Spagna, perde un componente per i prossimi Mondiali, passando da 30 elementi a 29 nomi: purtroppo, non ci sarà la possibilità di giocare in Brasile per Thiago Alcantara.

Si ricorda che i Mondiali 2014 di Brasile prenderanno inizio il 12 di giugno con la partita di esordio tra il Brasile, squadra ospitante, e una rappresentante del Vecchio Continente, cioè la Croazia.

Di contro, per i più di dieci volte mille italiani che hanno fatto il biglietto per solcare l’Oceano Atlantico con le ali di un aereoplano al fine di sostenere la propria squadra proprio in Brasile, i Mondiali 2014 cominceranno il 14 di giugno con la sfida tra Italia e Inghilterra.

Purtroppo, colui che è costretto ad abbandonare la nazionale è, come si diceva, Thiago Alcantara, che sfortunatamente nell’allenamento di lunedì scorso con il suo club, Bayern Monaco, ha conseguito una brutta ricaduta.

Obbligatoria per lui è l’operazione per la lesione del tendine interno del ginocchio destro: la notizia è ufficiale, dal momento che l’ha comunicata lo stesso club bavarese, che dovrà abbandonare il giocatore in vista della finale di Coppa di Germania contro il Borussia Dortmund che si terrà questo sabato.

Karl-Heinz Rummenigge ha affermato che si tratta di una grande amarezza per Thiago: essi tutti sono molto dispiaciuti per il ragazzo, dal momento che da poche settimane stava rientrando dall’infortunio, e sperava vivamente di giocare il Mondiale di calcio nella patria del calcio e nel Paese dove è nato suo padre.

Purtroppo, è finito tutto: in ogni caso, non sarà lasciato a se stesso, dal momento che essi tutti faranno tutto il possibile affinché il giocatore sarà al meglio della sua forma per l’inizio della prossima stagione.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*