ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Fluminense stracciata dall’Italia con un sonante 3-5
Fluminense stracciata dall’Italia con un sonante 3-5

Fluminense stracciata dall’Italia con un sonante 3-5

Fluminense asfaltato dall’Italia a Volta Redonda, dove gli azzurri rifilo un suonante 5-3 ai padroni di casa. La tripletta del neo acquisto del Borussia, Ciro Immobile, e la doppietta di Lorenzo Insigne hanno regalato alla nazionale azzurra una vittoria che mancava da tempo.

La partita ha dato molte conferme a Cesare Prandelli, che però ha ancora da lavorare per perfezionare ancora di più la squadra. Non è stata un’amichevole ufficiale, quella di ieri sera,, perciò il 5-3 siglato allo stadio Cidadania non è importante ai fini statistici e del raking Fifa, ma a noi è bastato per avere alcune risposte che ci attendavamo.

L’Italia non vinceva dallo scorso settembre e da ben sette partite, quindi il risultato conta soprattutto dal punto di vista psicologico. Cerci, Immobile e Insigne pare stiano convincendo sempre di più Prandelli che può contare su ottime alternative in attacco. Durante la partita si è vista molta profondità nei passaggi ed un buon ritmo di gara, ma il 4-3-3 scelto dal ct rende la squadra inevitabilmente vulnerabile ai lati della difesa.

Parolo o Aquilani hanno coperto bene le incursioni dei tarantolati Gustavo Scarpa e Chiquinho, gli esterni del Fluminense che in più di una occasione hanno preso velocità e puntato la porta difesa da Mirante. Mancano appena quattro giorni all’esordio ufficiale dell’Italia in questo Mondiale, quando il 14 giugno la Nazionale affronterà gli inglesi di Roy Hogson.

Iniziare l’avventura in Brasile ocn una bella vittoria è imperativo per entrambe le squadre, ma saranno determinanti non solo le individualità delle rispettive nazionale, ma anche il collettivo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*