ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Inghilterra: Hodgson non vuole parlare dell’Italia
Inghilterra: Hodgson non vuole parlare dell’Italia

Inghilterra: Hodgson non vuole parlare dell’Italia

Inghilterra di Roy Hodgson ha paura dell’Italia. A dirlo non siamo noi, bensì una carta che è saltata fuori durante la partita con l’Honduras, sulla quale erano scritte delle istruzioni da dare a tutta la squadra: non si deve parlare dell’Italia.

Roy Hodgson ha scritto questa “regola aurea” sulla lavagnetta dello spogliatoio prima del fischio di inizio contro l’Honduras. Secondo quanto apparso sulle pagine del Daily Mail, il Ct dell’Inghilterra avrebbe deciso di scrivere questo comandamento con uno scopo sia motivazionale, che per istruire i suoi giocatori su come devono comportarsi con i media internazionali.

Le foto pubblicate dal tabloid inglese sono state scattate nello spogliatoio del Sun Life Stadium di Miami e tra i nove punti di Hodgson, il settimo riguarda la nostra Nazionale: “Siamo pronti per l’Italia. Non parlate dell’Italia”. La scelta di Hodgosn ha fatto il giro del mondo e fatto discutere tanti addetti ai lavori. Non c’è nulla di scandaloso e irriverente nei confronti del’Italia.

Si tratta solo di una strategia per far star tranquilli i suoi giocatori. Hodgson è consapevole che una parte importante del Mondiale dipende molto dall’esito del risultato con gli azzurri il 14 giugno a mezzanotte. Tra le altre direttive imposte dal ct inglese, ci sono anche “No infortuni” e “Non rispondete a domande sulle isole Falkland”.

Hodgson ha stabilito quindi come si dovranno comportare i giocatori con i media. Lo scopo principale è quello di tenerli alla larga dalle polemiche. Hodgson vuole mantenere la giusta concentrazione e serenità dentro lo spogliatoio inglese e giocarsi tutto sul campo con i fatti e non con le parole.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*