ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Svizzera pronta al debutto con l’Ecuador
Svizzera pronta al debutto con l’Ecuador

Svizzera pronta al debutto con l’Ecuador

La Svizzera scenderà in campo con il modulo 4-2-3-1 nella gara d’esordio con l’Ecuador che schiererà un classico 4-4-2. Svizzera-Ecuador rappresenta forse la partita più delicata del gruppo E del Mondiale 2014, poiché la vincente della partita potrebbe prenotare il secondo posto dopo la fortissima Francia.

La Svizzera farà completo affidamento all’esperto Benaglio come estremo difensore titolare. In difesa, sulle corsie laterali, si muoveranno lo juventino Lichtsteiner e Ricardo Rodriguez che dovrebbero assicurare spinta e propulsione offensiva per tutto la partita, mentre al centro dovrebbero giocare fin dall’inizio Djuorou e Von Bergen.

I napoletani Behrami ed Inler saranno i centrocampisti che dovranno assicurare equilibrio a tutta la squadra e permettere ai trequartisti Shaqiri, Xhaka e Stocker di muoversi liberi da ruoli di copertura. La punta centrale dovrebbe essere Drmic. L’Ecuador metterà Dominguez a presidiare la propria porta dal primo minuto di gioco.

La retroguardia ecuadoregna avrà da destra a sinistra Paredes, Erazo, Guagua e Walter Ayovì mentre a centrocampo, sulle fasce esterne, dovrebbero giocare Antonio Valencia e Montero con Noboa e Gruezo a presidiare la zona centrale. Nel reparto offensivo la coppia titolare sarà composta da Enner Valencia e Caicedo.

Svizzera (4-2-3-1): Benaglio; Lichtsteiner, Djourou, Von Bergen, Rodriguez R.; Behrami, Inler; Shaqiri, Xhaka, Stocker; Drmic. A disposizione: Burki, Sommer, Lang, Schar, Senderos, Ziegler, Barnetta, Dzemaili, Fernandes, Mehmeti, Gavranovic, Seferovic. Commissario Tecnico: Ottmar Hitzfeld.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*