ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Calciomercato, Inter: ufficiale riscattato Taider ma potrebbe partire
Calciomercato, Inter: ufficiale riscattato Taider ma potrebbe partire

Calciomercato, Inter: ufficiale riscattato Taider ma potrebbe partire

L’Inter continua i suoi movimenti di calciomercato a centrocampo, riscattata l’altra metà di Taider dal Bologna che però potrebbe essere ceduto con l’arrivo di altri centrocampisti.

Il Bologna tramite un comunicato sul suo sito ufficiale ha reso noto di aver ceduto anche l’altra metà del cartellino di Saphir Taider all’Inter.

Il giocatore che era ancora in Brasile con la sua Algeria eliminata due giorni fa dalla Germania, appresa la notizia ha dichiarato subito entusiasta che la prossima stagione resterà a Milano.

Quando gli viene detto dell’interesse del Rubin Kazan, il centrocampista algerino risponde con un tono quasi di disinteresse affermando di avere la piena fiducia sia dall’allenatore Mazzarri che dal presidente Thoir.

Taider vuole senza dubbio restare e lo confermano le sue parole di affetto verso il club nerazzurro dichiarando di aver giocato molte partite lo scorso anno e di essere migliorato tantissimo, adesso si sente pronto a giocarsi un posto da titolare per la prossima stagione.

Nonostante queste belle parole che Taider spende nei confronti dell’Inter, l’ipotesi di cessione è tutt’altro che chiusa anzi oltre al Rubin Kazan si è fiondata sul centrocampista algerino anche la Lazio del nuovo tecnico Stefano Pioli, ex allenatore di Taider al Bologna.

Tra l’altro se dovessero arrivare a Milano come effettivamente sembra i due centrocampisti M’Vila e Casemiro, a quel punto sarebbe quasi sicura una cessione di Saphir Taider.

Nell’affare di Taider il Bologna ha acquistato a titolo definitivo il difensore Lorenzo Paramatti classe 1995, figlio d’arte dell’ex difensore della Juventus Michele Paramatti. Il giovane difensore fu acquistato dall’Inter nel 2010 dai giovanissimi proprio del Bologna.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*