ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League, ostacolo basco per il Napoli
Champions League, ostacolo basco per il Napoli

Champions League, ostacolo basco per il Napoli

Oggi nella sede Uefa di Nyon si sono svolti i sorteggi per gli accoppiamenti dei playoff di Champions, dove protagonista per l’Italia è stato il Napoli di Rafa Benitez. Sfida spagnola per i partenopei che se la vedranno contro i baschi dell’Atletico Bilbao. Poteva andar meglio ai partenopei che partendo come teste di serie avrebbe potuto scontrarsi decisamente con una squadre più debole e con meno esperienza in campo europeo.

Ecco tutte le sfide he vedranno scendere in campo le squadre per la gara di andata 19/20 agosto e per quella di ritorno 26/27 agosto. Besiktas (Tur)-Arsenal (Ing) Standard Liegi (Bel)-Zenit San Pietroburgo (Rus) Copenhagen (Dan)-Bayer Leverkusen (Ger) Lilla (Fra)- Porto (Por) Napoli (Ita)-Athletic Bilbao (Spa) Maribor (Slo)-Celtic Glasgow (Sco) Salisburgo (Aut)-Malmoe (Sve) Aalborg (Dan)-Apoel (Cyp) Steaua Bucarest (Rom)-Ludogorets (Bul) Slovan Bratislava (Svk)-Bate Borisov (Blr).

Secondo Benitez, tecnico del Napoli, tra le cinque possibili avversarie l’Atletico Bilbao è quella più difficile che potesse uscire dall’urna di Nyon. Rafa Benitez non fa salti di gioia, dunque, per questi playoff di Champions League, dato che i baschi sono una squadra che gioca un buon calcio ed in casa i cinquantamila del San Mames daranno ai loro beniamini una grande spinta.

È certo che sarà una bella partita per il Napoli che dopo la vittoria in amichevole contro il Barcellona può veramente sognare di tutto. Una sfida molto intensa, a cui il Napoli arriva comunque preparato, come confermato da Benitez, e determinato a raggiungere il suo obiettivo.

Beffato invece il Legia Varsavia che è stato escluso dal sorteggio dei playoff di Champions a favore degli scozzesi del Celtic, sconfitti sul campo con un risultato complessivo di 6-1. Bartosz Bereszynski, squalificato nell’ultima gara di Europa League 2013-2014 è stati schierato nei quattro minuti finali della partita vinta 2-0 a Glasgow.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*