ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Licenze 2016, Uci non pubblicherà elenchi provvisori
Licenze 2016, Uci non pubblicherà elenchi provvisori

Licenze 2016, Uci non pubblicherà elenchi provvisori

Dovremo attendere il 13 dicembre per conoscere l’elenco ufficiale delle squadre con licenze WorldTour e Professional per la stagione 2016. Contrariamente alle aspettative, infatti, l’Uci ha deciso di non pubblicare alcuna lista provvisoria relativa ai team che comporranno le due massime divisioni del ciclismo, sebbene alcune settimane fa ne sia stata già diffusa una prima parziale.

Poche ore fa Ernst & Young, organismo internazionale cui è stata affidata la responsabilità di verificare la validità dei requisiti tecnici e finanziari di ogni singola squadra, ha dato comunicazione a ciascuna di loro del responso, ma questo non è stato reso noto ai media. Si tratta, in ogni caso, di risultati provvisori perché, ricordiamolo, ogni formazione avrà ancora del tempo per mettersi in regola, superando eventuali ostacoli.

Alcuni team, tuttavia, hanno comunque fornito, tramite i propri profili social ufficiali, importanti comunicazioni al riguardo. Siamo così a conoscenza, per esempio, che Caja Rural RGA, Androni Sidermec, Delko Marseille Provence e Funvic Soul Cycles Carrefour avranno licenza Professional.

Per quest’ultima, in particolare, alla quale abbiamo dedicato uno specifico articolo, si tratta di una novità assoluta, essendo la prima formazione brasiliana della storia a far parte della categoria. Ma non sarà l’unica new entry della medesima serie: sono attesi, infatti, gli inserimenti nel mondo Professional della Roth-Skoda, squadra di affiliazione svizzera ma di chiara matrice italiana, della polacca Active Jet e della britannica One Pro Cycling, oltreché della già citata francese Delko Marseille che da anni, comunque, è attiva nel mondo del ciclismo, seppur relegata tra le Continental.

A comporre il WorldTour saranno ancora 17 squadre – con la Lotto NL-Jumbo che per prima ha già fatto sapere di aver ricevuto l’ok dal massimo organo internazionale – e con la Lampre-Merida unica rappresentante italiana. Tra le 24 Professional, invece, troveremo le quattro azzurre Androni Giocattoli-Sidermec, Bardiani-Csf Inox, Nippo-Vini Fantini e Southeast Cycling Team.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*