ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali pallanuoto 2017, torneo femminile: storia, gironi, calendario
Mondiali pallanuoto 2017, torneo femminile: storia, gironi, calendario
Giulia Gorlero Setterosa pallanuoto

Mondiali pallanuoto 2017, torneo femminile: storia, gironi, calendario

I Mondiali pallanuoto 2017 stanno per iniziare: domenica 16 con Italia-Canada scatta il torneo femminile. Questa la guida completa di Mondiali.net

LA STORIA. La storia del torneo iridato al femminile parte nel 1986, quando per la prima volta le ragazze in calottina si sfidarono per la prima kermesse dedicata alla pallanuoto femminile. Allora vinse l’Australia nella finale con l’Olanda, terzi gli Stati Uniti.

E sono infatti gli USA gli assoluti dominatori della disciplina al femminile, almeno a livello di Mondiale: nel nuovo millennio le atlete con la calottina a stelle e strisce hanno vinto l’oro per ben quattro volte su otto edizioni, l’ultimo in ordine di tempo due anni fa a Kazan in finale contro l’Olanda.

Il nostro Setterosa non è stato da meno, vincendo due Mondiali – alla pari delle padrone di casa dell’Ungheria. Le ragazze di Fabio Conti si presentano a Budapest con ambizioni importanti e con in tasca la patente che le vede fra le grandi favorite della vigilia.

I GIRONI

Girone A: Italia, Brasile, Canada, Cina
Girone B: Nuova Zelanda, Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Girone C: Giappone, Olanda, Ungheria, Francia
Girone D: Australia, Russia, Kazakistan, Grecia

Il girone A si preannuncia decisamente alla portata di Gorlero & co., che inizieranno la loro avventura Mondiale domenica 16 col Canada, per poi continuare martedì 18 col Brasile e chiudere giovedì 20 con la Cina. Le tre nazionale inserite nel girone azzurro non sembrano essere ostacoli insormontabili per il nostro Setterosa, eppure l’Italia non dovrà farsi condizionare dai favori della vigilia e dovrà anzi rimanere concentrata per chiudere il prima possibile il discorso qualificazione ai quarti: il regolamento infatti prevede che solamente chi vince il girone passi direttamente ai quarti evitando il rischio degli ottavi di finale.

Dando un’occhiata agli altri gironi, inutile sperare in un buco nell’acqua degli Stati Uniti: la nazionale made in USA, nonostante il ringiovanimento post-Rio, resta la nazionale più forte del panorama della pallanuoto femminile e sarà la vera nazionale da battere. Con loro favorita per il passaggio del turno anche la Spagna.

Nel gruppo C una fra Ungheria e Olanda vincerà probabilmente il girone; bisognerà fare attenzione alle magiare, campionesse d’Europa in carica ma reduci da tre medaglie di legno consecutive in altrettante Olimpiadi: la vetrina di Budapest potrebbe fornire alla nazionale ungherese ulteriori forze ed energie per tornare grandi. Infine il gruppo D è quello che sembra attualmente più incerto, con Australia, Russia e Grecia a contendersi il primato.

IL REGOLAMENTO. Prime classificate direttamente ai quarti di finale, seconde e terze si incrociano negli ottavi di finale (A-B; C-D).

IL CALENDARIO. Questo è il calendario completo della manifestazione, compreso quello del nuoto. Le gare dell’Italia e quelle per le medaglie avranno la copertura televisiva in diretta da parte di Rai Sport.

FASE A GIRONI (FEMMINILE)

DOMENICA 16 LUGLIO

09.30     Italia vs Canada

10.50     Brasile vs Cina

12.10     Nuova Zelanda vs Spagna

13.30     Sudafrica vs USA

17.30     Paesi Bassi vs Francia

18.50     Australia vs Kazakhstan

20.10     Giappone vs Ungheria

21.30     Russia vs Grecia

 

MARTEDÌ 18 LUGLIO

09.30     USA vs Spagna

10.50     Nuova Zelanda vs Sudafrica

12.10     Giappone vs Olanda

13.30     Grecia vs Kazakhstan

17.30     Australia vs Russia

18.50     Cina vs Canada

20.10     Francia vs Ungheria

21.30     Italia vs Brasile

 

GIOVEDÌ 20 LUGLIO

09.30     Giappone vs Francia

10.50     Australia vs Grecia

12.10     Russia vs Kazakhstan

13.30     Italia vs Cina

17.30     Brasile vs Canada

18.50     Nuova Zelanda vs USA

20.10     Paesi Bassi vs Ungheria

21.30     Sudafrica vs Spagna

 

SABATO 22 LUGLIO

17.30     Seconda Pool A vs Terza Pool B [27]

19.00     Terza Pool A vs Seconda Pool B [28]

20.30     Seconda Pool C vs Terza Pool D [29]

22.00     Terza Pool C vs Seconda Pool D [30]

 

LUNEDÌ 24 LUGLIO

14.50     Prima Pool A vs Vincente Ottavo di finale 29 [35]

16.10     Prima Pool B vs Vincente Ottavo di finale 30 [36]

20.30     Prima Pool C vs Vincente Ottavo di finale 27 [37]

22.00     Prima Pool D vs Vincente Ottavo di finale 28 [38]

 

MERCOLEDÌ 26 LUGLIO

20.30     Vincente Quarto di finale 35 vs Vincente Quarto di finale 36

22.00     Vincente Quarto di finale 37 vs Vincente Quarto di finale 38

 

VENERDÌ 28 LUGLIO

15.00     Finale per il terzo posto (femminile)

20.30     Finale per il primo posto (femminile)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*