ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > La Vuelta 2018, anteprima tappa 9 (Talavera de la Reina > La Covatilla)
La Vuelta 2018, anteprima tappa 9 (Talavera de la Reina > La Covatilla)

La Vuelta 2018, anteprima tappa 9 (Talavera de la Reina > La Covatilla)

Arrivano le grandi montagne alla Vuelta a Espana 2018. Di salite i corridori ne hanno già affrontate tante, finora, ma da oggi ecco quelle di categoria Especial, come La Covatilla, sede d’arrivo della nona tappa con partenza da Talavera de la Reina: quattro Gran Premi della Montagna, con arrivo a quota 1965 metri, costituiscono il gustoso piatto di questa giornata che sconvolgerà la classifica generale.

Dopo trenta chilometri relativamente facili, ma mai pianeggianti, arriva il primo GPM: è il Puerto del Pico (prima categoria), lungo 15,4 chilometri con una pendenza media del 5,5%. Dopo un breve falsopiano, inframmezzato dal più abbordabile Alto de Gredos, di terza categoria (4.6 Km al 4.9%), ecco la terza salita, il Puerto de Peña Negra (seconda categoria, 11,7 chilometri al 4,7%).

Ma siamo ancora molto lontani dal traguardo e, a questo punto, dopo alcuni chilometri in discesa, la strada spiana fino a raggiungere Bejar, dopo aver attraversato il traguardo volante di Guijiuedo: è il momento in cui comincia il categoria Especial di La Covatilla: si tratta di 11,7 chilometri con una pendenza media del 7.5%, che può sembrare ingannevole, dal momento che, nella seconda parte di scalata, le percentuali non scendono mai al di sotto dell’8% e in diverse occasioni toccano il 12%.

Gli scalatori saranno chiamati alle armi: d’ora in avanti non potranno più nascondersi. C’è curiosità per capire la reale condizione di Fabio Aru (UAE Team Emirates), l’uomo di punta della spedizione italiana per quanto concerne la lotta alla maglia rossa. I favoriti, ad ogni modo, sembrano essere Nairo Quintana (Movistar) e Simon Yates (Mitchelton – Scott), senza dimenticare un Alejandro Valverde (Movistar) sorretto da un’invidiabile condizione.

Di seguito i profili tecnici: altimetria, dettaglio ultimi chilometri e planimetria. Clicca qui per tutte le classifiche aggiornate.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*